OLIMPIADI SCACCHISTICHE 2016

13/09/2016

Baku (Azerbaigian)

OLIMPIADI SCACCHISTICHE 2016

 

ORO AGLI USA

ARGENTO ALL'UCRAINA

BRONZO ALLA RUSSIA

 

GRANDE ITALIA!

 

Questa volta possiamo dirci veramente soddisfatti del comportamento delle squadre italiane, maschile e femminile, presenti alle Olimpiadi scacchistiche di Baku. Che gli scacchisti italiani arrivassero all'ultimo turno a battersi contro la Russia - in una sorta di spareggio -  per la conquista della medaglia di bronzo, nessuno l'avrebbe mai pronosticato. Eppure è accaduto! Naturalmente la vittoria dei russi ha rimesso le cose a posto, ma la squadra italiana ha perso con un onorevole 1 a 3, cioè due partite perse e due patte. Bisogna ricordare che la Russia schierava in 1^ scacchiera il GM Vladimir Kramnik, Elo 2808, in 2^ scacchiera il GM Eugeny Tomashevsky, Elo 2731, in 3^ scacchiera il GM Ian Neponmiachtchi (detto Nepo), Elo 2740, in 4^ scacchiera il GM Alexander Grischuk, Elo 2754, cioè 3 giocatori con Elo sopra 2700 e uno addirittura sopra 2800. Uno squadrone presentatosi. alle Olimpiadi per vincerle! La squadra italiana era formata, in ordine di scacchiera, dal GM Daniele Vocaturo, Elo 2583, dal GM Axel Rombaldoni, Elo 2567, dal GM Sabino Brunello, Elo 2568, dal sedicenne FM (!) Luca Moroni jr, Elo 2459. Come si vede anche dai punteggi Elo, il pronostico non poteva che essere un 4 a 0 per la Russia; invece i nostri ragazzi, tutti più giovani dei russi, sono riusciti a salvare l'onore degli scacchi italiani pareggiando due partite su quattro. Bravi, bravi, bravi. Ma tutto il torneo giocato dagli italiani è stato straordinario. Non ho ancora citato il quinto giocatore che ha contribuito in maniera determinante, come tutti gli altri, alla inaspettata performance della squadra, cioè il GM Dannyyil Dvirnyy Elo 2543, che ha giocato varie volte nei tornei di Cavarzere, vincendo uno quando era poco più di un ragazzino..

Anche la squadra femminile ha fatto il suo dovere e forse anche di più.

 

 

Video Rai su

Luca Moroni

(2015



PAGINA IN COSTRUZIONE
LA CLASSIFICA FINALE  
Pos Nr.s. Squadra Num   +   =   –  Cls1  Cls2  Cls3  Cls4
1 2 USA 11 9 2 0 20 413,5 31,5 152,00
2 5 Ukraine 11 10 0 1 20 404,5 31,0 153,00
3 1 Russia 11 8 2 1 18 419,0 32,0 151,00
4 9 India 11 7 2 2 16 350,5 27,5 158,00
5 12 Norway 11 7 2 2 16 344,5 26,5 147,00
6 19 Turkey 11 7 2 2 16 341,5 30,0 135,00
7 7 Poland 11 7 2 2 16 331,0 29,5 132,00
8 8 France 11 6 4 1 16 326,5 30,0 131,00
9 6 England 11 7 2 2 16 323,0 26,5 144,00
10 34 Peru 11 7 2 2 16 306,0 26,5 139,00
11 25 Canada 11 7 1 3 15 368,5 30,5 148,00
12 4 Azerbaijan 1 11 7 1 3 15 352,0 28,5 149,00
13 3 China 11 7 1 3 15 348,0 29,0 146,00
14 23 Belarus 11 6 3 2 15 332,0 27,5 142,00
15 10 Hungary 11 7 1 3 15 329,0 29,0 136,00
16 46 Iran 11 6 3 2 15 318,0 28,0 138,00
17 21 Latvia 11 7 1 3 15 316,0 26,5 140,00
18 27 Greece 11 4 7 0 15 309,5 25,5 142,00
19 39 Paraguay 11 7 1 3 15 298,5 26,5 135,00
20 29 Slovenia 11 6 3 2 15 294,0 27,0 137,00
21 18 Croatia 11 7 1 3 15 292,0 26,0 132,00
22 36 Italy 11 6 3 2 15 284,5 26,0 135,00
 

Brevissime turno per turno

ARTICOLO DELLA DIRETTA DEI PRIMI OTTO TURNI

Nel nono turno la vittoria di Vocaturo non basta per superare il Cile, che pareggia i conti con il successo di Vasquez Schroeder su Axel Rombaldoni. Le azzurre perdono di misura con l’Iran (2347). Collutiis perde con il MI messicano Uriel Capo Vidal (2314), sinora a 7/7. Gli USA sfruttano agevolmente (3-1) il turno favorevole contro la Norvegia e restano in vetta con uno spareggio tecnico decisamente superiore all’Ucraina, che batte anche l’India! La Russia continua a sperare restando sola a -1 dalla vetta dopo aver battuto l’Azerbaijan, che dice addio ai sogni di gloria dopo le sconfitte di Radjabov e Naiditsch contro Kramnik e Grischuk.

Dopo l’iniziale patta di Dvirnyy, nel decimo turno Vocaturo portava in vantaggio l’Italia battendo Bologan (2648), surclassato dopo 16…Cxh3+!!, ma poco dopo Svetushkin pareggiava i conti. A quel punto diventava decisivo il finale di Moroni che regalava il punto della vittoria contro la Moldavia grazie ad una splendida idea che culminava con la fantastica 44.Axh6!!, mossa che lasciava di stucco l’avversario poi immerso in oltre 30′ di riflessione. Ormai era troppo tardi per salvarsi e poche mosse dopo Hamitevici abbandonava. Inaspettata sconfitta di misura per le azzurre contro le Filippine (2148). Collutiis patta con il MF Wanyama, Harold (UGA,2251). Nell’Assoluto la strada verso l’Oro per gli USA sembra in discesa. USA e Ucraina vincono con Georgia e Repubblica Ceca ma gli statunitensi restano nettamente in vantaggio nello spareggio tecnico. La Russia abbandona le già poche speranze di lottare per l’Oro non andando oltre il pareggio con l’India

Baku_2016-Moroni_R10_Axh6

Regolamento

il torneo si svolge dal 2 al 13 settembre sulla lunghezza di 11 turni. Un solo giorno di riposo previsto, il 7 settembre. Inizio delle partite alle ore 15 locali, le 13 in Italia, ad eccezione dell’ultimo turno che prenderà il via alle 11 (le 9 in Italia). I match si disputano su quattro scacchiere. Cadenza di gioco: 90 minuti per 40 mosse più 30′ per terminare la partita con incremento di 30′ per mossa dal primo movimento. E’ vietata l’offerta di patta prima della trentesima mossa.

sito ufficiale

articolo di Scacchierando su primi 8 turni

partite in diretta   Assoluto   Femminile

risultati su chessresults

video-dirette

in Italiano, Maestro Augusto Caruso

inglese  (a cura di ChessCast. GM Evgenij Miroshnichenko e GM Miguel Illescas)

azero (a cura di ChessCast.  GM Anar Allahverdiyev e GM Farid Abbasov)

russo (a cura di ChessCast. GM Sergey Shipov)

spagnolo (a cura di chess24.com. GM Julio Granda e GM Pepe Cuenca)

tedesco (a cura di chess24.com. GM Niclas Huschenbeth e GM Ilja Zaragatski)

Cerimonia d’Apertura

https://youtu.be/76NYyBrb76o 

moroni

 

 

R.B. - in collaborazione con paesi.com