19° TORNEO "CITTA' DI CAVARZERE" 2016
DAL 21 AL 23 OTTOBRE 2016

21/09/2016

 

19° TORNEO SCACCHISTICO WEEK-END

"CITTA' DI CAVARZERE"

21-22-23/ Ottobre 2016

Palestra "Ex Scuola Cappon"

 

Anche quest'anno il Circolo Scacchistico di Cavarzere organizzerà l'ormai tradizionale torneo di scacchi, giunto alla 19^ edizione, La manifestazione è aperta gli scacchisti di tutte le categorie, compresi gli inclassificati e gli esordienti. Si svolgerà nella palestra della ex scuola "A.Cappon", opportunamente arredata, in cinque turni gioco (in sostanza ciascun giocatore giocherà cinque partite): il primo turno venerdì 21 ottobre alle ore alle ore 16.00, il secondo turno sabato alle ore 09.00, il terzo sabato alle ore 15.00, il quarto domenica alle ore 09.00 e il quinto domenica alle ore 15.00.Terminata l'ultima partita, attorno alle 19.00, si procederà con la premiazione. Il pubblico può assistere al torneo, nei limiti del regolamento.

 

Per gli interessati questo è il bando.

Per le iscrizioni si può rivolgersi a Ve.S.Us., da oggi fino alle ore 21.00 del 20 ottobre p.v., è semplice e si risparmia. Le iscrizioni, ovviamente, si possono effettuare anche nella sede di gioco, ma solo dalle ore 14.30 alle ore 15.30 del 21/10/2016.

Premessa:

Come ormai è noto, nel torneo scacchistico di Cavarzere, e in quasi tutti i tornei che si svolgono in Italia e nel mondo, i giocatori iscritti vengono divisi, sulla base del punteggio Elo posseduto, in vari gruppi, ciascuno dei quali diventa un torneo a sé. Infatti questo tipo di manifestazione dovrebbe essere chiamata, più precisamente, "Festival Scacchistico".
Chiarisco questa cosa per spiegare al lettore non scacchista perché l'annunciato "19° Torneo Città di Cavarzere" è diventato in realtà due distinti tornei, il Torneo A, formato dai giocatori più forti e il Torneo B, con i giocatori con Elo più basso.

 

TORNEO "A"


Il Maestro Fide Valerio Luciani, veronese, di professione editore (in particolare di libri di scacchi), aveva promesso che quest'anno avrebbe vinto il torneo. E così è stato! Evidentemente si sentiva in forma. Del resto Valerio, che è un assiduo frequentatore di questa manifestazione, aveva già in passato conquistato l'ambito Trofeo "Città di Cavarzere". Complimenti, dunque, all'amico Luciani!
Il torneo però è stato molto combattuto perché c'erano almeno 3 giocatori (Omeri, Luciani, e Negro) con molte chance di vittoria e altri quattro (Fregonese, Gallo, Renier e Tomio) che potevano essere la sorpresa. Poi negli scacchi, come si sa, quello che conta è "il gioco" e, in questo, la scacchiera è implacabile ma giusta: vince chi gioca meglio!

Luciani ha realizzato 4,5 punti, con 4 vittorie e una sola patta (con Negro). Il 2° posto è stato conquistato dal Maestro Roberto Negro di Arzignano (VI) con 4 punti. Il terzo posto è andato al CM Silvan Omeri di Paese (TV) con 3 punti e mezzo. Questi erano i tre favoriti della vigilia e alla fine hanno occupato le prime tre poltrone.
La sorpresa è arrivata da Umberto Belloni di Cavarzere, che  per la gioia dei suoi concittadini scacchisti, ha conquistato un inaspettato 4° posto, con 3 punti, tre vittorie e due sconfitte (di cui una per una "svista" nelle prime mosse). Bravo Umberto!

Quinto si è piazzato il "regolare" Maestro Enrico Gallo con 2,5 punti, e sesto - con gli stessi punti di Gallo - l'altro cavarzerano in gara, il CM Renzo Renier, che per l'occasione ha indossato l'abito di giocatore anziché quello di arbitro internazionale. Ottimo piazzamento il suo e quindi un "bravo!" anche a lui dagli scacchisti del Circolo di Cavarzere.

 

TORNEO "B"

In questo torneo c'erano ovviamente anche alcuni giovani praticamente esordienti, ma si sono battuti bene contro i più "maturi", tendenzialmente più forti. La vittoria finale è andata a Giovanni Minei, Elo 1615, con punti 4, tre partite vinte  e due patte (imbattuto!). Minei quando non gioca fa l'arbitro. Complimenti per la sua passione per gli scacchi. La seconda piazza è andata al quindicenne Mohamed El Khalqi di Montebelluna, con punti 3,5. Terzo, pure con 3,5 punti, Alessandro Pilotto di Limena. Quarto il dodicenne Samuele Pincin di Cornuda con punti 3. Imbattuto! Quinto  Giovanni Alessi di Limena con due punti e mezzo.

Anche questo è stato un torneo molto combattuto. Minei ha dimostrato la sua superiorità al 4° turno quando ha battuto il giovane e bravo El Khalqi. Mentre ha impressionato positivamente il dodicenne Samuele Pincin, che non ha subito sconfitte. Purtroppo non c'erano giocatori cavarzerani in questo torneo.

Alla premiazione erano presenti il Presidente del Comitato Veneto della Federazione Scacchistica Italiana Tino Testolina e l'Assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Cavarzere Cinzia Frezzato, che hanno avuto parole di elogio per gli organizzatori e i partecipanti alla manifestazione. Era presente anche il Campione Italiano assoluto, il Grande Maestro Danyyil Dvirnyy che recentemente ha partecipato, con la squadra italiana, alle Olimpiadi scacchistiche di Baku, dove l'Italia è andata al di là di ogni più rosea aspettativa. Danyyil, che vive a Treviso, ha partecipato varie volte, da piccolo, alle manifestazioni scacchistiche di Cavarzere ed è rimasto amico degli scacchisti cavarzerani, in particolare di Renier che "lo ha arbitrato" varie volte. La sua visita ci ha onorati e ci ha fatto molto piacere.

L'arbitro internazionale Renzo Renier ha ringraziato le Aurorità, sottolineando in particolare la sensibilità dell'Amministrazione Comunale di Cavarzere che non ha fatto mancare il suo assolutamente necessario sostegno economico e logistico. Un plauso hanno meritato i volontari, scacchisti e non, che hanno provveduto ad allestire la sala di gioco.

La manifestazione è stata molto bella, in un locale perfetto, anche se un po' lontano da un posto di ristoro; i partecipanti si sono battuti con tenacia ma lealmente, l'arbitro del torneo non ha avuto contestazioni o problemi di alcun genere (non è sempre così, anche negli scacchi!)

Purtroppo piange il Tesoriere del Circolo perché la diminuita presenza di partecipanti  di quest'anno mette in serio pericolo il bilancio dell'associazione e con esso anche la possibilità di tenere in vita l'attività scacchistica a Cavarzere. Ma noi sappiano che gli scacchisti sono tenaci, a volte resistono e recuperano anche quando le posizioni sulla scacchiera sembrano disperate. Speriamo dunque che con la tenacia e l'impegno di tutti gli appassionati si riesca a mantenere in vita un'attività divertente, formativa ed educativa, specie per i giovani

 

 

I PREMIATI

 

Torneo A

1° Class. Valerio Luciano: Trofeo del Comune di Cavarzere e rimborso spese

2° Class. Roberto Negro: rimborso spese

3° Class. Silvan Omeri: rimborso spese

4° Class. Umberto Belloni: rimborso spese 

1° Class. Under 2000 Elo: Renzo Renier: rimborso spese

1° Class. Under 1800 Elo: Amleto Penzo: rimborso spese

1° Class. Over 65 età: Giuseppe Cavalleri: rimborso spese

1° Class. Under 16 età: Joshuaede Cappelletto: coppa

 

Torneo B

1° Class. Giovanni Minei: Coppa e rimborso spese

2° Class. Mohamed El Qhalqi: rimborso spese

3° Class. Alessandro Pilotto: rimborso spese

4° Class. Samuele Pincin: rimborso spese

1° Class. Over 65 età: Alessandro Pilotto: coppa

1° Class. Under 16 età: Dennis Posocco: coppa

 





II vincitore MF Valerio Luciano con il Presidente
del Comitato Veneto FSI Tino Testolina (a sx)
il nostro Renzo Renier e l'Assessore del Comune
 di Cavarzere Cinzia Frezzato



A sin. il vincitore del Torneo B Giovanni Minei,
a dx il cincitpre del Torneo A Valerio Luciani

SPERANZE!

Joshuaede Cappelletto
Classe 2005 - Elo 1878
Edoardo Martinello
Classe 2005 - Elo 1640

IL CAMPIONE!


Il 26enne GM trevigiano Danyyil Dvirnyy, Elo 2552,  due volte Campione Italiano assoluto,
2013 e 2015, ha presenziato alle premiazioni


 

 

 

R.B. - in collaborazione con paesi.com